Studio psicologia a Roma | Contattaci

RICEVIAMO SU APPUNTAMENTO | PSICOTERAPIA ONLINE

Top

Articoli

C’è un due senza tre: quando un figlio non arriva

La scelta condivisa dalla coppia di mettere al mondo un figlio attiva molteplici risposte psicologiche ed emotive che possono incidere sul benessere e, quindi, anche sulla probabilità di concepire o sulla qualità stessa della relazione col partner. Sono numerosi i fattori che ad oggi portano a...

Il bambino plusdotato: quando il genio è incompreso

Il numero e la qualità delle stimolazioni e delle esperienze ricevute dai contesti in cui siamo immersi contribuiscono allo sviluppo di caratteristiche personali e potenzialità individuali rilevanti. Ma quando si parla di plusdotazione e chi è il bambino plusdotato? Elemento essenziale nella distinzione con altri bambini sono...

Self-talk: il dialogo interiore

Sia che venga fatto silenziosamente, o a voce alta, è consuetudine di molti parlare con se stessi, attraverso un dialogo interiore che può avvenire anche senza accorgersene. È del tutto normale, quindi, parlare rivolgendosi al sé quando siamo di fronte ad un problema da risolvere, per...

dipendenza da lavoro

Workaholism: quando il lavoro diventa ossessione

Cosa porta una persona a dedicarsi totalmente ed incessantemente al lavoro fino a rinunciare alla propria vita privata e a sacrificare gli affetti? Con il termine workaholism, coniato da Oates, si definisce una vera e propria dipendenza dal lavoro: la professione non viene percepita come una...

Il babywearing: portami sempre con te

Avete mai sentito parlare del babywearing? Si tratta di un’antichissima pratica, utilizzata da diversi popoli già in passato ed in uso in Italia solo da pochi decenni, che consiste nel portare i bambini “indossandoli”, cioè avvolgendoli attorno al corpo del genitore attraverso appositi sostegni, come fasce...

Disturbo della relazione madre bambino: tra colpa e vergogna

La nascita del sé e la costruzione di un’identità personale trovano espressione nella precoce relazione madre bambino. Numerose evidenze scientifiche hanno oggi dimostrato come la condizione psicologica della mamma sia la base su cui il neonato costruisce il suo processo di sviluppo. È proprio dalla capacità della...

Le bugie non si dicono? I diversi aspetti del mentire

Mentire è davvero sempre disfunzionale e negativo? Comunemente la menzogna viene associata alla disonestà, ma diverse ricerche scientifiche hanno messo in evidenza quanto, accanto alle bugie definibili come effettivamente antisociali, ve ne siano altre con funzioni positive e socialmente utili. Se facciamo riferimento ai bambini, un aspetto...

Crisi di coppia: terapia o pallottole?

Il legame che si stabilisce in una coppia ed il suo funzionamento si basano su un buon equilibrio dinamico tra la condivisione di emozioni, l’intesa sessuale e la costruzione di un progetto comune tra i due partner che si definisce in una dimensione spazio-temporale precisa. La...

Relazioni a distanza: lontani ma vicini

È opinione comune quella per cui avere una relazione di coppia destinata a “funzionare” nel tempo debba prevedere una costante e quotidiana vicinanza. Ma è davvero così? E soprattutto, questo vuol dire che un rapporto a distanza sia destinato a concludersi e a non avere le...

Gelosia tra fratelli: tra esclusività ed esclusione

Non esistono dei manuali sui perfetti genitori perché non esistono dei perfetti genitori e il motivo è che essere genitori è il mestiere più complesso, ingarbugliato, spontaneo e impegnativo del mondo e non può essere studiato, spiegato o appreso ma solo esperito, vissuto e sperimentato...

Famiglie ricostituite: la casa si allarga

Per famiglie ricostituite si intende la composizione di un nuovo nucleo familiare a seguito dell’unione di due partners che provengono da un matrimonio naufragato dal quale, almeno uno dei due, ha avuto dei figli. Tale particolare assetto relazionale che si viene a delineare nella formazione del...

La dissociazione: tra difesa e disagio

Spesso, quando ci si trova esposti ripetutamente a situazioni di pericolo per la propria esistenza o a ritraumatizzazione cronica, la mente reagisce attraverso una disorganizzazione delle sue funzioni primarie e una dissociazione degli aspetti psichici, emotivi, corporei e comportamentali in maniera inizialmente funzionale al superamento...