Studio di psicologia Corona – Cartia a Roma | info@studiopsicologiaroma.com

RICEVIAMO SU APPUNTAMENTO | PSICOTERAPIA ONLINE

Top
sorelle

Primogeniti e secondogeniti: ordine di nascita e personalità

La personalità di ognuno di noi inizia il suo processo di formazione precocemente e, tra le numerose variabili che ne condizionano lo sviluppo, sembrerebbe occupare un posto, seppur non determinante, l’ordine di nascita.
È possibile allora affermare che sarà diverso essere primogenito oppure secondogenito, nonostante il sistema familiare in cui si nasce e cresce sia lo “stesso”?
In effetti, pur avendo gli stessi genitori e quindi crescendo nel medesimo contesto e ricevendo un’educazione analoga, le cose cambiano notevolmente.
I comportamenti dei genitori nei confronti di ciascun figlio non sono MAI gli stessi, sia perché ogni bambino ha caratteristiche proprie che suscitano risposte comportamentali e relazionali specifiche, sia perché la famiglia, nel periodo di nascita di ogni figlio, si trova inevitabilmente in una fase diversa del suo ciclo vitale.
Molto probabilmente quindi, l’atteggiamento dei genitori verso i figli non è esclusivamente correlato all’ordine di nascita, ma soprattutto dettato dal momento storico in cui si trova la famiglia che può influire sulla natura delle cure, sulle emozioni investite, sulle attenzioni e sul tempo dedicato alla formazione del rapporto con ciascuno di loro.
Inoltre ogni bambino ha capacità proprie di percezione e valutazione degli stimoli ambientali che riceve, attribuendo ad essi un significato soggettivo che influenzerà la direzione della propria crescita!
Ecco perché non è attribuibile solo all’ordine di nascita la responsabilità di determinare qualcosa di tale complessità come la strutturazione della personalità, poiché ad influenzarne la formazione intervengono ulteriori concause quali la genetica, l’ambiente familiare e sociale e le esperienze in essi vissute, nonché le caratteristiche dei genitori, delle loro modalità relazionali e capacità di risposta alle esigenze diverse di ogni figlio.
Premesso ciò, è innegabile che l’ordine di nascita giochi comunque un ruolo nel contribuire alla formazione del carattere del bambino e della sua individualità e i genitori dovrebbero prendere consapevolezza di questo aspetto al fine di impegnarsi nell’intento di migliorare o affinare il livello di comprensione dei propri figli, partendo con il dare giusto peso e considerazione alle naturali differenze e inclinazioni, aspettative, temperamento e sentimenti.
Inevitabilmente il primogenito rappresenta per tutti i genitori “la prima volta che…”, con tutto il carico di paure, emozioni e fantasie che questo comporta.
Il primogenito è il figlio “speciale”, colui che sarà l’unico a godere effettivamente dell’esclusività, per quanto su di lui gravi anche il peso di molte ansie e di altrettanti errori!
In questa posizione di totale primo piano, la nascita di un fratello potrebbe essere vissuta come una deprivazione del potere, scatenando non solo comuni reazioni di gelosia, ma anche forti conflitti finalizzati alla conquista dell’approvazione e riconoscimento dei genitori, dei quali fin a quel momento, si godeva la piena e totale attenzione.
Poiché detentori di forti aspettative, spesso i primogeniti sviluppano grandi ambizioni, manifestando doti di leadership e forte senso di responsabilità.
Dal canto suo, il secondogenito è comunemente preoccupato di eguagliare il fratello maggiore nell’ottenimento delle attenzioni di cui ha bisogno, per questo può acquisire specifiche doti di flessibilità e collaborazione, mostrandosi come un abile negoziatore ma tendenzialmente più competitivo.
Al di là di queste generiche osservazioni, ciò che riveste maggiore importanza è il delicato compito affidato alla coppia genitoriale di sostenere e guidare ogni bambino nel suo percorso di vita, unico e ineguagliabile, valorizzando i suoi punti di forza, aiutandolo nella gestione delle proprie fragilità e soprattutto rispettandone l’unicità… e tutto questo va ben oltre il posto occupato in “ordine di nascita”!

Per approfondire:

  • Blair L., In ordine di nascita, Il punto di incontro edizioni, 2019;
  • Konig K., Fratelli e sorelle. L’ordine di nascita nella famiglia, Arcobaleno, 2014;
  • Mitchell J., Fratelli e sorelle, Astrolabio, 2019.

Autrice: Ilaria Corona