Studio psicologia a Roma | Contattaci

RICEVIAMO SU APPUNTAMENTO | PSICOTERAPIA ONLINE

Top

Nella prigione della manipolazione emotiva: il gaslighting

Si definisce con il termine di gaslighting una particolare forma di violenza psicologica, di abuso emotivo, caratterizzata dall’assenza di maltrattamento fisico e di una manifestazione diretta della rabbia e dell’odio. L’intento primario del gaslighter è quello di raggiungere il totale controllo della vittima, manipolando i suoi...

Sotto l’albero: il Natale che vorrei…

Cosa vorrei sotto l’albero? Vorrei che ogni bambino trovasse due occhi sempre nuovi per non perdere mai la capacità di sgranarli sorprendendosi davanti alle meraviglie della natura, e una bocca spalancata per poter esprimere lo stupore per la vita! Vorrei che, per una notte, ogni adulto trovasse...

Più forti del dolore: la resilienza

“Ogni volta che cadi, raccogli qualcosa” (Oswald T. Avery) Davanti agli eventi negativi come possono essere una situazione conflittuale, le delusioni quotidiane, fino a situazioni stressanti o traumatiche come lutti, violenze, malattia grave, perdita del lavoro, separazione, la nostra capacità di tollerare ed affrontare la sofferenza viene...

Uniti da un filo sottile: le lealtà invisibili

Nel complesso e delicato processo di costruzione della propria identità è necessario che ogni individuo veda soddisfatte delle esigenze affettive fondamentali, considerate di base, come il senso di appartenenza al proprio nucleo familiare di origine, il sentirsi amato, accudito e riconosciuto per quelle che sono...

“Bruciarsi” per il lavoro: il burnout

Cosa succede quando, in maniera apparentemente improvvisa e immotivata, proviamo una perdita d’interesse, apatia, irrequietezza, insofferenza rispetto al nostro ambiente di lavoro, ai superiori o ai colleghi? Si definisce burnout, dal termine inglese utilizzato dalla psichiatra americana Maslach, letteralmente “bruciato” o esaurito, una sindrome basata su...

Il mobbing: un duro “lavoro” di esclusione!

Il mobbing è caratterizzato da una condizione di costante violenza psicologica agita all’interno del contesto lavorativo ai danni di un membro del gruppo. Tale crescente fenomeno, se ci si sofferma a riflettere sulle cause principali da indicare come responsabili della sua espansione, in parte sembrerebbe essere...

Baby blues: gioie e dolori dell’essere madre

La nascita di un figlio è una delle fasi più delicate del ciclo di vita di una coppia ed in particolare di una donna per via dei numerosi cambiamenti fisici, psicologici, emotivi e relazionali che comporta. Con il figlio nasce anche una coppia di genitori, padre...

Nella gabbia della rabbia!

“La rabbia è dannosa per tutti, ma soprattutto per colui che la sperimenta” (Lev Tolstoj) Accanto a gioia, tristezza e paura, la rabbia rappresenta una delle emozioni primarie o di base che, nello specifico, consente all’essere vivente di difendersi per sopravvivere nell’ambiente naturale. Essa non è una prerogativa...

Il fenomeno degli hikikomori: la prigionia della solitudine

Non è infrequente, nel periodo dell’adolescenza, riscontrare comportamenti nei ragazzi che i genitori, o gli altri adulti di riferimento, possano giudicare come preoccupanti, “strani” o fuori dal comune. Tra questi potremmo annoverare una temporanea volontà, espressa dai giovani stessi, di ritirarsi dal sociale, preferendo l’isolamento alle...

bambina paura

La fobia scolare: dietro il no di un bambino

Il momento dell’ingresso a scuola di un figlio rappresenta uno degli eventi più rilevanti con cui una famiglia è chiamata a confrontarsi. Dopo la famiglia, infatti, la scuola rappresenta il primo contesto di socializzazione in cui il bambino si inserisce e che gli permette, da un...